Approfondimento: Volo cancellato per Coronavirus – rimborso o voucher?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

“Finalmente siamo tornati a viaggiare ma non sempre fila tutto liscio: le cancellazione dei voli sono all’ordine del giorno.
Per ottenere i giusti risarcimenti è importante conoscere i propri diritti.

Vediamo insieme alcune norme che tutelano i nostri viaggi in aereo.

 

La compagnia aerea deve essere trasparente con te

Quando un volo viene cancellato hai innanzitutto diritto di ricevere informazioni precise sulla cancellazione, sui tuoi diritti e su come esercitarli.

I numerosi reclami giunti alle associazioni di consumatori ed alla Commissione Europea dimostrano che spesso le compagnie aeree hanno informato male i passeggeri, inducendoli a credere che il rimborso del biglietto sia un atto di buona volontà della compagnia e non un vero e proprio obbligo legale.

 

La compagnia aerea deve comunicarti il motivo della cancellazione

Hai diritto di essere informato sull’annullamento del volo indipendentemente dal fatto che hai prenotato i biglietti con la compagnia aerea o tramite un’agenzia di viaggio.

 

Se il tuo il volo è stato cancellato a causa della pandemia hai diritto:

– ad un volo alternativo, se vengono riprogrammati altri voli
– oppure al rimborso in denaro del biglietto
– oppure ad un voucher da usare per una futura prenotazione (art. 88-bis della Legge n. 27 del 24 aprile 2020).
Il voucher deve essere di importo pari a quanto pagato per il biglietto.

Il regime normativo dei voucher è cambiato più volte fino ad arrivare alla situazione attuale dove il periodo di fruibilità dei voucher è stato esteso fino a 24 mesi, con obbligo di rimborso in caso di mancato utilizzo.

I passeggeri possono chiedere di convertire in denaro i voucher una volta che sono decorsi 12 mesi dalla data di emissione.

Quando il volo viene cancellato per pandemia non spetta al passeggero la cosiddetta compensazione pecuniaria, un risarcimento in denaro secondo quote predefinite dalla legislazione europea (Regolamento n. 261/2004).

L’emergenza pandemica sfugge infatti al controllo delle compagnie aeree ed è considerata una circostanza straordinaria.”

 

(Fonte QUI)
Per contattare la nostra Agenzia e conoscere in dettaglio le nostre polizze che ti tutelano legalmente in ogni situazione:
📞Chiamaci al nostro numero di telefono 0423.23561
📧Scrivici una mail a info@planetassicurazioni.it
🚶Passa presso la nostra agenzia in Via Paolo Veronese 3 a Montebelluna (TV)